Booking Protection

Aggiungi serenità al tuo soggiorno.

Per Condizioni complete, Massimali, Esclusioni e Scoperti: consultare il Set Informativo Precontrattuale

› Vai al preventivo

Annullamento Prenotazione

Rimborso della Penale di Annullamento (massimale € 10.000 per per pratica) applicata dalla struttura a seguito di:

  • malattia, infortunio o decesso:
    • dell’assicurato o di un suo familiare
    • del compagno di viaggio purchè assicurato sulla medesima pratica
    • del socio/contitolare della ditta o studio associato dell’assicurato
  • Impossibilità di usufruire delle ferie pianificate a seguito di licenziamento , sospensione dal lavoro (cassa integrazione, mobilità) dell’assicurato o sua nuova assunzione
  • danni materiali a seguito di incendio, furto con scasso o avverse condizioni meteo che colpiscano i beni dell’assicurato o i locali ove questi svolge la propria attività commerciale, professionale o industriale, tali da rendere necessaria la sua presenza
  • Intimazione a comparire avanti l’autorità giudiziaria quale testimone o convocazione a giudice popolare
  • convocazione per l’adozione di un minore
  • Incidente al veicolo nelle 48 ore precedenti l’inizio del soggiorno

 

Criteri di liquidazione: Allianz Global Assistance rimborsa la penale di annullamento fino alla concorrenza delle penali effettive applicate dalla struttura ricettiva ma, comunque, nel limite massimo degli importi derivanti dall’applicazione della seguente scaletta:

10% del prezzo del soggiorno in caso di notifica pervenuta fino a 30 giorni prima della data di inizio soggiorno;

50% del prezzo del soggiorno in caso di notifica pervenuta dal 29 ad 11 giorni prima della data di inizio soggiorno;

80% in caso di notifica pervenuta negli ultimi 10 giorni precedenti la data di inizio soggiorno

Scoperto: non è previsto alcuno scoperto in caso di morte o ricovero superiore a 5 giorni dell'Assicurato. In tutti gli altri casi viene applicatto uno scoperto del 15% con il minimo di € 50,00 a persona

Interruzione soggiorno

Rimborso in pro-rata del soggiorno non usufruito fino al 50%  del costo soggiorno per interruzione dovuta a:

  • rientro sanitario dell’assicurato
  • rientro anticipato causa decesso o malattia con imminente pericolo di vita di un familiare
    • Danni materiali a seguito di incendio, furto con scasso o avverse condizioni meteo che colpiscano i beni immobili dell’assicurato o i locali ove questi svolge la propria attività commerciale, professionale o industriale, tali da rendere necessaria la sua presenza

Ritardato arrivo

Rimborso in caso di ritardato arrivo sul luogo di soggiorno per cause non dipendenti dall’assicurato verificatesi durante il viaggio per raggiungere la struttura alberghiera, di:

  • spese di vitto e alloggio fino al 20% del costo del soggiorno con un limite massimo di € 500 per pratica
  • eventuali costi supplementari necessari per raggiungere la struttura ricettiva